Giovedì 23 Novembre 2017
Text Size

Separazioni

La separazione personale dei coniugi è una cessazione legalmente sanzionata del loro obbligo di convivere sorto con il matrimonio; essa comporta altresì una diversa regolamentazione anche di altri obblighi coniugali (ad es. assistenza, collaborazione, etc.); ha sempre carattere transitorio, in quanto può essere fatta cessare in qualsiasi momento, senza bisogno di formalità alcuna, con una semplice riconciliazione, che può manifestarsi anche con la semplice ripresa della convivenza.

La separazione legale può essere giudiziale o consensuale, a seconda che venga richiesta da uno solo dei coniugi nei confronti dell'altro, o dai coniugi congiuntamente.

Da non confondere con la separazione legale è la semplice separazione di fatto che consiste nella mera interruzione della convivenza coniugale non sanzionata da alcun provvedimento giudiziale, ma voluta ed attuata deliberatamente o sulla base di un previo accordo informale dei coniugi o per il rifiuto di uno di essi a proseguire la vita in comune. La separazione di fatto non implica di per sé conseguenze giuridiche ed in particolare non rileva ai fini del divorzio.

Questo sito utilizza cookie tecnici propri e cookie di terzi

Cliccando sul tasto APPROVO, chiudendo questa finestra oppure accedendo ad un qualunque elemento sottostante a questo banner acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo